DAZ Studio 4: Prime impressioni

DAZ Studio 4 rilasciato da DAZ 3D da qualche mese sembra non aver convinto a pieno l’utenza.
Tra le novità di questa nuova versione troviamo finalmente il plug-in per vestiti dinamici (Dynamic Clothing Control) disponibile anche per la versione a 64 bit del programma.

DAZ Studio 4

 

La nuova interfaccia presenta tutti i contenuti in unica schermata (precedentemente era suddivisa in più tab), ma il nuovo design non ha incontrato i favori degli utenti, che forse si sono trovati un po spiazzati di fronte a questo cambiamento. Comunque con il tema Darkside, incluso con DAZ Studio 4 Advanced, è possibile ottenere un’aspetto più simile a quello delle versioni precedenti del programma.

Interfaccia Darkside di DAZ Studio 4

Interfaccia Darkside di DAZ Studio 4

Altra novità è Genesis, la nuova figura umana 3D inclusa anche nella versione gratuita di DS4 e su cui DAZ 3D sta puntando molto, prova ne è il fatto che da poco è stata rilasciata come shape per questa figura Victoria 5.
Genesis inizialmente non era compatibile con Poser, e questo non ha fatto molto piacere ai molti utilizzatori di questo programma che preferiscono utilizzare le figure umane di DAZ 3D per la loro indubbia qualità. Adesso con il rilascio della versione DAZ Studio 4.0.3.38 Beta, che ha aggiunto miglioramenti al CR2 Exporter, è possibile esportare Genesis da DAZ Studio in Poser.

Leggendo il nome  dell’ultima versione di DS rilasciata si può scorgere alla fine il suffisso Beta, suffisso che ultimamente sta accompagnando troppo spesso i software di DAZ 3D. E questa è anche una delle critiche rivolte a DAZ dagli utenti, il tener perennemente i loro programmi in versione Beta, con versioni successive che riparano bug riscontrati, ma a volte procurano instabilità in altre parti del programma.

Gradita novità è anche Smart Content (trovate la descrizione di questa funzione in quest’altro articolo), peccato sia disponibile solo con i nuovi contenuti venduti nel DAZ Store che vengono forniti con un installer di meta data, mentre con i contenuti antecedenti l’uscita di DS4 bisogna continuare a scavare tra library e runtime.

Nel poco tempo avuto a disposizione in cui ho provato questa nuova versione di DS posso dire di essere rimasto abbastanza soddisfatto, le nuove feature sono valide e l’interfaccia dopo un periodo di adattamento risulta molto intuitiva.

Unica nota negativa, se così vogliamo chiamarla è il fatto che l’installer viene adesso a pesare oltre 400 MB, quindi il download potrebbe essere difficoltoso per utenti che hanno una connessione lenta.

E voi, se avete provato questa nuova versione che impressione avete avuto?

Le immagini provengono da DAZ Studio 4 di DAZ 3D.

Commenti Più Recenti

  1. mcmxc 29 gennaio 2012
  2. Bartweb 25 febbraio 2012
    • 3DDSA Admin 6 marzo 2012
  3. raffo 31 marzo 2013
    • 3DDSA Admin 31 marzo 2013

Lascia una risposta